Translator

sabato 1 marzo 2014

La voce di chi comanda è più forte di chi cerca di cambiare :

E' più forte la voce del debito che di un presidente quando cerca di sostenere un popolo, raccontando che tutto si può cambiare per dare forma e colore a uno stato che da anni fa fatica per risollevarsi di un sistema che morde la nazione.
Il governo non può fare altro che, abbellire con parole e promesse, facciamo e faremo quello che nessuno ha fatto, perché la priorità di ogni cosa è il diritto di tutti i cittadini, la crescita della società familiare, il lavoro per costruire insieme con il popolo la nazione, ma tutto questo è soltanto illusione dove le tasse sono la priorità quando il primo a parlare è il debito. 

Nessun commento: