Translator

mercoledì 4 giugno 2014

La visione della creatività dell'essere che è :

La forzatura di ogni cosa non mi da voglia o coraggio di fare ciò che voglio, ma soltanto quello che non voglio, mi impaccio a ciò che voglio fare.
Il fare ciò che si vuole è la libertà di fare quello che si vuole che, la fondamentale del fare, è la libertà del fare quello che si vuole nel proseguire rettamente del fare, nel vedere cose che altri non vedono, il che.
lo vede soltanto la persona che ordina di fare cose che lui vede, senza ascoltare e proseguire di ciò che vuole che sia.
La libertà è la libera espressione del sentimento di ogni individuo, mostrare la propria arte, musica, pittura, scultura, foto, in questo l'uomo ha una visione personale del fare, nel vedere ciò che altri non vedono, non vedendo non possono avere l'immagine della creatività di ciò che si vuole, per questo ogni essere umano vede solo quello che è.
Ogni persona scrive, crea e fotografa quello che lui o lei è, questo è il destino di ogni persona nel vedere ciò che vuole, fare cose con libertà di ciò che è.

Nessun commento: