Translator

sabato 6 agosto 2016

La figura del mondo ...

Ci si deve abituare a ciò che è diverso?
Se per l'uomo c'è un contrario in tutto?
Come il bello e brutto - il buono e il cattivo - lento e il veloce.
Questo è ciò che è presente in questa sfera umanistica; perché se osserviamo ciò che non è umano?
Tutto torna bello ed è questo il punto.
Noi facciamo quello che è singolo, noi scegliamo e nominiamo le cose.
L'emblema di tutto lo decide l'uomo, perché la natura non ha fatto le parole per la disuguaglianza, come ad es: nei coloro non esiste il contrario.
I colori sono come tutte le cose naturali che l'essere può soltanto dare una posizione.
La natura ha dato la possibilità di vivere in questo mondo e non specificare le singole cose.

Nessun commento: