Translator

lunedì 26 settembre 2016

Il modo migliore per stare bene.


Quale è  il momento migliore per vivere? 
<<Sembra  che si sta parlando un'altra lingua>>.
Non si sa, in quando non lo sa nessuno, perché è impossibile capire o quantificare il benessere dell'essere umano. 
Di certo è quello che piace fare per stare bene e vivere bene, senza pensare a brutti ricordi o fare cose che non piacciono. 
E bene, fare ciò che piace sembra che sia la soluzione? 
Io credo di no!! 

Per stare bene bisogna essere calmi, non dare importanza alle cose negative - se ignori  sono cose che il cervello non analizza e non distribuisce nel sistema nervoso- fare andare tutto come se niente fosse nel più semplice possibile che sia.
La cattiveria, odio o quant'altro che sia, in questo siamo noi che ci facciamo del male che se qualcuno ha provocato una azione da fare scattare la reazione... Che fai? Lo vuoi uccidere? Lo vuoi picchiare? Insultare? La vendetta ti soddisfa? E' la soluzione per rifatti? Di certo sono cose contro la legge, il che, non cambia niente tra l'uno e l'altro. 
  
E se siamo più razionali senza pensare a ciò che ho elencato senza generare odio, nervosismo dentro? Non stai meglio? Più sereni? Capisco che ricevere un torto è brutto ma se in tutto quello che capita si reagisce con odio e nervosismo, siamo noi i primi a essere distratti e nervosi e questo non è che stare bene? Soltanto male. 
Anche se alla fine si scarica la rabbia non cambia niente perché se un individuo lo fa, è involontariamente altrimenti perché lo fa? 
La razionalità non è che bisogna fare come e cosa si riceve, ma in modo razionale. 

Nessun commento: